23 novembre 2021




22 novembre 2021

...

Proroga fino al 31 dicembre 2022 dei contratti a tempo determinato stipulati con infermieri, operatori socio-sanitari, amministrativi e tecnici sanitari per l’emergenza Covid-19, unitamente all’attivazione di un percorso formativo per consentire ai medici abilitati in Medicina e Chirurgia ma privi di specializzazione di svolgere l’attività nei pronto soccorso e l’erogazione di incentivi economici per le prestazioni aggiuntive dei medici già operanti in Medicina e Chirurgia d’Accettazione e d’Urgenza, sono le misure approvate dalla Giunta regionale per i servizi di emergenza della sanità piemontese.



20 novembre 2021



...

'TRANNE ACQUAROLI SIAMO TUTTI SU STESSA LINEA CONDIVISA' (DIRE) Torino, 19 nov. - Se qualcuno dovrà fermarsi per l'introduzione di nuove restrizioni, le regioni chiedono che non siano i vaccinati: "Chi ha fatto la sua parte non potrà essere fermato da eventuali restrizioni", altrimenti si "perderebbe la fiducia nella campagna vaccinale".


19 novembre 2021


18 novembre 2021



17 novembre 2021



16 novembre 2021

...

Fino al 7 dicembre le persone escluse dagli ammortizzatori sociali o che hanno subito una riduzione della retribuzione a causa della sospensione o della cessazione della prestazione lavorativa nel periodo continuativo da marzo 2020 a maggio 2020 possono richiedere alla Regione Piemonte un contributo una tantum di 600 euro.



15 novembre 2021



13 novembre 2021

...

Venerdì mattina sono stati presentati nella Sala Mario Allara dell’Università di Torino – in occasione del convegno “Secondo il mio punto di vista”. Bullismo e cyberbullismo esplorati con gli occhi degli adolescenti – i primi risultati della ricerca-intervento pilota sul tema, promossa da Consiglio regionale del Piemonte, Corecom Piemonte, Regione Piemonte e Ufficio Scolastico Regionale del Piemonte e realizzata dalle Università degli Studi di Torino e del Piemonte Orientale.




12 novembre 2021

...

Sostenere gli asili nido, consentendo di ampliare gli orari di apertura e contingentare o diminuire le tariffe, per supportare l’occupazione femminile e ridurre la partecipazione economica delle famiglie alle spese di funzionamento. È una delle misure contenute nel Defr 2022-24 in materia di Istruzione, illustrate in sesta Commissione dall’assessore Elena Chiorino, che ha annunciato uno stanziamento di 37,4 milioni di euro nel 2022 per il diritto allo studio. 



11 novembre 2021



10 novembre 2021

...

Con l’inizio della prossima estate entreranno in Regione circa 300 nuovi dipendenti. Lo ha annunciato l’assessore regionale al personale Marco Gabusi, illustrando il Documento di economia e finanza regionale in prima Commissione presieduta da Carlo Riva Vercellotti.



9 novembre 2021


...

La Giunta regionale ha approvato la ripartizione di oltre 85 milioni di euro del programma “Sicuro, verde e sociale” legato al Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr), che si propone di favorire l’efficientemento energetico, la riduzione del rischio sismico, la verifica statica, l’incremento del patrimonio dell’edilizia residenziale pubblica.


8 novembre 2021



6 novembre 2021

...

TORINO (ITALPRESS) – “Solo la forte volontà di tutta la filiera del mondo della Comunicazione di trovare definizioni più precise degli ambiti nei quali opera, con nomenclature comuni, con compiti e responsabilità esplicitate in maniera coerente tra tutti gli attori, darà le auspicate prospettive di crescita ai numerosi professionisti a tutti i livelli che vi operano”.


...

Gli studenti delle classi terze, quarte e quinte degli istituti superiori piemontesi hanno tempo qualche giorno in più per presentare la proposta di adesione al progetto educativo e formativo “Ambasciatori” per l’anno scolastico 2021-22. La scadenza è stata infatti prorogata fino al 19 novembre.




5 novembre 2021

...

“In questa giornata ricordiamo e ringraziamo le nostre Forze Armate, che da anni sono impegnate con dedizione e professionalità su vari fronti in giro per il mondo, non più ora per occupare territori, bensì per cercare di ristabilire condizioni di convivenza civile ed essere portatori di pace.